BUBBLE BRAIDS: L’HAIR-TREND DELL’ESTATE

Facili da fare, dal sicuro effetto wow.

Con l’estate arrivano anche nuove tendenze, grandi ritorni del passato o ultimi trend di origine social. In particolare, per quanto riguarda le acconciature, ecco una nuova variante delle tanto amate trecce: le bubble braids.

BUBBLE BRAIDS: L’HAIR-TREND DELL’ESTATE

Cosa sono?

Bubble braids, cioè trecce a bolle. Si chiamano così perché lungo la sezione di capelli che si intende intrecciare si realizzano tante bolle, fissandole una dopo l’altra con l’aiuto di più elastici, modellando la porzione di capelli con le mani.

Perfette partendo da una coda singola o dividendo la chioma in più sezioni, sono facili da fare ma di grande impatto.

Perfette per i capelli lunghi…

Semplice ma scenografica è la bubble braid unica, partendo da una coda alta o da un semiraccolto. La scelta dell’elastico non è un elemento da trascurare: dello stesso colore dei capelli e sottile per un look più semplice, colorato ed elegante anche con dei fiocchi, se hai in programma un’occasione speciale.

Ma adatte anche ai tagli medi o corti.

Se il tuo hairlook prevede un taglio medio o corto puoi partire dalla sommità della testa o realizzarne una laterale: parti dall’attaccatura, da un lato della fronte e, aggiungendo via via sezioni di capelli, scendi fino all’orecchio.

Il segreto? È sempre uno!

Ti stai chiedendo quale sia? Un’acconciatura è davvero top quando i capelli sono in salute e luminosi. Soprattutto in estate, quindi, proteggili dal sole e scegli prodotti, ma anche alimenti, che garantiscano idratazione e nutrimento.

Scrivi un commento