CHIN BANGS: LA NUOVA FRANGIA DA SFOGGIARE AL RIENTRO

Un tocco glam fra i capelli, perfetto anche se le temperature sono ancora calde.

Elegante e sbarazzina, ma anche anti-caldo, perché aprendosi verso i lati non si appiccica alla fronte per colpa del sudore: un’ottima soluzione suggerita da molte influencer per vivere un settembre che si prospetta ancora decisamente hot.

Una variante della frangia a tendina

La chin bangs è una frangia che deve il suo nome al fatto di essere lunga fino al mento, ma sfilata lateralmente: per questo è una variante di quella a tendina, ma molto più pratica da tenere in ordine nella stagione ancora calda. Se asciugata mossa, va a seguire l’andamento delle onde più lunghe, creando un effetto tridimensionale, restando tuttavia uniforme al taglio . Questa lunghezza consente però di metterla in piega a piacimento.

A chi dona?

Buone notizie anche su questo fronte: funziona infatti con ogni forma del viso perché il taglio interessa solo i ciuffi laterali. Se al rientro dalle vacanze non te la senti di affrontare grandi stravolgimenti di look, tieni conto che questa può essere anche un’ottima “prima frangia”: un punto di partenza che consente di passare da un taglio pari a una frangetta appena accennata. La premessa imprescindibile è che i capelli appaiano sempre in salute e ben nutriti; quindi, se le tue chiome dovessero risultare indebolite da un’eccessiva esposizione solare, ti suggeriamo di leggere i nostri consigli.

Idee di styling

Settembre è un mese “versatile” in cui si possono vivere ancora esperienze estive più wild, ma si torna progressivamente verso una quotidianità che spesso richiede styling più impostati.

Per chi ha i capelli naturalmente ricci si può ancora optare per un’asciugatura al naturale: subito fuori dalla doccia tampona i capelli con un asciugamano e poi modella la frangia con le mani lasciandola libera di esprimersi al vento. Per un look meno sbarazzino procedi comunque a partire dai capelli bagnati, pettina prima davanti agli occhi e poi a destra e a sinistra procedendo con il phon finché i capelli non sono quasi completamente asciutti. A questo punto riporta i capelli davanti agli occhi e fai una riga molto precisa al centro creando l’apertura alata della frangia. Mettendo semplicemente le punte dietro le orecchie i capelli troveranno il loro finish in modo naturale. In alternativa, puoi procedere anche con piastra o ferro creando onde omogenee sia sulla frangia che sul resto della chioma.

Scrivi un commento