IL COACH DEI TUOI CAPELLI
Giuliani Pharma

TAGLI UOMO 2020: COME FARLI A CASA

Una semplice guida per realizzare lo styling perfetto per la primavera.

In questo periodo sarà capitato a te o a un componente della tua famiglia (figlio, marito, compagno) di dover sistemare i capelli. Le tendenze tagli uomo 2020 indicano fra i look più popolari quelli dal sapore un po’ retrò: rasatura laterale, anche molto accentuata, accompagnata da un ciuffo mosso o liscio, pettinato all’indietro. In attesa che i barbieri riaprano, ecco una semplice guida per tagliare i capelli dell’uomo a casa seguendo la moda del momento.

tagli uomo

GLI STRUMENTI NECESSARI

Innanzitutto, procurati tutto l’occorrente per il taglio. Sono cose che puoi trovare facilmente a casa o puoi reperire nel reparto cura della persona del supermercato più vicino.

Asciugamano
Forbici per capelli
Pettine (a denti larghi per capelli spessi, a denti stretti per capelli fini)
Rasoio elettrico con guide
Pennello (un pennello morbido per la cipria va bene)
Gel per capelli
Asciugacapelli

IL TAGLIO PASSO PER PASSO

Chiedi alla persona interessata di lavarsi i capelli come al solito, avendo cura di utilizzare lo shampoo adatto soprattutto in caso di forfora. Una volta che i capelli sono lavati, tamponati e districati puoi iniziare con il taglio.
Fai sistemare l’interessato su uno sgabello in modo che per te sia comodo raggiungere tutti i lati della testa. Posiziona l’asciugamano sulle sue spalle e tieni a portata di mano tutto l’occorrente.

Con il pettine, sistema la scriminatura, poi segui la riga dalla fronte all’indietro e separa 4 sezioni: una frontale, due laterali e una posteriore.
Seleziona la lunghezza desiderata sulla guida del rasoio (1 o 2) e inizia dai lati, uno alla volta. Procedi dal basso verso l’alto, posizionando il rasoio in senso contrario rispetto a quello di crescita. Ripeti lo stesso procedimento sul retro e controlla che i lati siano della stessa lunghezza.

Per realizzare la sfumatura, aggiusta la guida su un setting leggermente più corto. Idealmente, il taglio è armonico se i capelli partono rasati alla base della nuca e poi rimangono via via più lunghi avvicinandosi alle tempie. Consiglio: di tanto in tanto spolvera il rasoio e il viso dell’interessato con il pennello per rimuovere i capelli tagliati.

Ora usa le forbici per accorciare la parte superiore. 
Prendi ciocche di 4-5 cm fra due dita e fai scorrere i capelli verso l’alto, poi taglia la parte in eccesso. Consiglio: per seguire il trend taglia il minimo indispensabile, potrai sempre aggiustare la lunghezza quando i capelli saranno asciutti.

Un’ultima rifinitura: seleziona la guida sul setting più corto e rifinisci i contorni del taglio dietro le orecchie, sulle tempie e sulla nuca per avere delle linee dritte.

IL TOCCO FINALE

Dopo aver finito di tagliare, sciacqua i capelli con acqua tiepida e tampona con un asciugamano. Procedi all’asciugatura aiutandoti anche con le mani, facendo attenzione a non scottarti. Questa operazione può essere eseguita anche dal diretto interessato. Per valorizzare il taglio, utilizza uno styling gel: per seguire la tendenza, movimenta il ciuffo e definisci le onde se i capelli sono ricci, oppure pettinali all’indietro e fissa il ciuffo con il gel se i capelli sono lisci.

Scrivi un commento