TAGLI UOMO: LE TENDENZE DELL’ESTATE

Cosa ci dice la moda in fatto di capelli e stile a misura d’uomo.

Anche per gli uomini, l’arrivo dell’estate coincide spesso con la voglia di cambiare stile. E allora diamo il via alla parola d’ordine di stagione: sperimentare in libertà!

tagli uomo le tendenze dell’estate

Lunghi e disordinati

Due tendenze completamente opposte. La prima prevede infatti capelli lunghi, da portare senza fronzoli, in modo apparentemente disordinato ma, in realtà, assolutamente voluto e curato. È l’effetto nonchalance: come se mi fossi appena alzato dal letto, così come sono. Lo styling è invece il risultato di un sapiente uso delle mani che scompongono le ciocche ad arte, con il supporto di una goccia di gel. Invisibile, ma c’è!

Corti e disciplinati

La tendenza opposta è quella di optare per un taglio corto, quasi “militaresco”. Un consiglio in più per i fanatici dei look da red carpet: il segreto è accentuare ulteriormente l’effetto disciplinato usando la cera e pettinando i capelli all’indietro. Uno styling studiato e super curato, vagamente retro-chic e di grande fascino.

Rasati sui lati

Un tocco “punk” dedicato a chi non ha paura di osare. I capelli rasati sui lati non sono solo il taglio più in voga del momento, ma anche una scelta molto pratica: a parte il mantenimento della rasatura, non richiedono infatti particolari sforzi di gestione. Con l’aggiunta di un ciuffo più lungo davanti, che ricorda davvero una cresta, l’effetto punk è ulteriormente accentuato.

Scrivi un commento