IL COACH DEI TUOI CAPELLI
Giuliani Pharma

DOMANDE FREQUENTI

NATURAL COLOR

APPLICAZIONE

Va bene per coprire la ricrescita e per chi ha molti capelli bianchi?

È opportuno considerare che le colorazioni naturali non hanno la capacità di penetrare negli strati più interni del capello propria, invece, delle colorazioni permanenti. Quindi colorano ma non sono in grado di “riempire” il capello che rimane pertanto sempre un po’ trasparente. La colorazione è indicata per chi ha fino al 30% di capelli bianchi.

Posso usare Bioscalin® Natural color su capelli colorati con una colorazione permanente?

Sì, si può utilizzare tenendo però conto che il risultato sarà più evidente se il colore del capello su cui si applica sarà più chiaro rispetto alla nuance applicata.

SICUREZZA

Posso utilizzare Bioscalin Natural Color in gravidanza?

Benché il prodotto sia 100% vegetale, le controindicazioni alla colorazione in gravidanza sono legate a possibili reazioni allergiche ai pigmenti coloranti. Per questo, prima di utilizzare Bioscalin Natural Color, chiedi un consiglio al tuo medico o ginecologo ed effettua sempre il test di allergia seguendo le indicazioni del foglietto illustrativo presente nella confezione.

Bioscalin Natural Color è adatta anche agli uomini?

Sì, anche gli uomini possono usare questa colorazione che ha prevalentemente riflessatura fredda.

Dopo aver utilizzato Bioscalin Natural Color, potrò applicare una nuance di Bioscalin Nutri Color?

Si consiglia di attendere 3-4 settimane tra una colorazione a base di piante tintorie e una ad ossidazione come le nuance Nutri Color.

CONSIGLI

Ho pochi capelli bianchi e utilizzo già una colorazione permanente. Posso applicare Bioscalin Natural Color?

Se desideri coprire i primi capelli bianchi, con un risultato vicino al tuo colore naturale, puoi provare l’effetto ricco di riflessi di Bioscalin® Natural Color.

Qual è la differenza tra Castano Ambrato e Castano Caramellato?

Il Castano Caramellato si caratterizza per riflessi ramati/biondi; il Castano Ambrato è invece più caldo, con riflessi tendenti al rosso.

NUTRI COLOR

APPLICAZIONE

Come si distribuisce sui capelli? C’è un pennello?

Nella confezione non è presente un pennello. Il prodotto può essere applicato direttamente sulla chioma utilizzando la bouillotte contenente il prodotto che risulta dalla miscelazione dell’emulsione ossidante con la crema colorante (si vedano le modalità d’impiego).  Relativamente all’applicazione è fondamentale indossare i guanti in dotazione. L’applicazione su radice va fatta separando i capelli in due parti, poi dopo aver tracciato delle scriminature con l’ausilio del beccuccio della bouillotte si può procedere a distribuire su queste il prodotto massaggiandolo sulla ricrescita con un dito. Se si vogliono scurire le lunghezze, applicare la quantità rimanente del prodotto gli ultimi venti minuti. Se le lunghezze risultano solo leggermente sbiadite, applicare il prodotto sulle lunghezze gli ultimi 15 minuti. Rispettare sempre i tempi di posa.

Copre bene i capelli bianchi?

Si, le colorazioni permanenti della linea Bioscalin® Nutri Color coprono il 100% dei capelli bianchi.

Dopo quanti lavaggi va via?

Le colorazioni permanenti sono meno influenzate dai lavaggi rispetto alle colorazioni fugaci e semipermanenti. In genere si considera a seguito della ricrescita, specialmente in presenza di alte percentuali di capelli bianchi, il colore vada riapplicato sulle radici ogni 4-6 settimane.

SICUREZZA

Si può usare in gravidanza?

Il periodo della gravidanza è un periodo molto delicato in cui occorre prestare particolare attenzione a tutti i trattamenti chimici per capelli che si desiderano effettuare.

Raccomandiamo pertanto di chiedere parere al proprio medico curante o al proprio ginecologo e nel caso si decida di procedere con l’utilizzo del prodotto, consigliamo fortemente di rispettare tutte le indicazioni e le avvertenze riportate sul foglietto illustrativo (specialmente il test di sensibilità da effettuare prima dell’applicazione), rispettando specialmente i tempi di posa senza prolungarli oltre il tempo indicato.

Che cos’è il chlororesorcinol presente nelle colorazioni?

Il chlororesorcinol è un sostituto della resorcinolo, una sostanza utilizzata nelle tinture per capelli.

Se si è sensibili o allergici alla sostanza o se vi è solo un sospetto è fortemente consigliato eseguire il test di sensibilità attenendosi scrupolosamente a quanto riportato sul foglietto illustrativo e prestando particolare attenzione alla quantità e all’area di applicazione per evitare eventuali reazioni estese.

Sono un soggetto ipersensibile allergico alla parafenilendiammina. Ho letto che Bioscalin Nutri Color non la contiene ma che è presente una sostanza simile, la paratoulendiammina. Potrei essere allergica anche questa?

I kit Bioscalin® Nutri color NON CONTENGONO parafenilendiammina in quanto questa sostanza può provocare, con una certa frequenza, gravi reazioni di dermatite da contatto, che si localizzano alla pelle del viso e possono diffondersi al resto del corpo. In sua sostituzione è stata inserita la paratoluendiamina che è generalmente meglio tollerato anche da persone che hanno una allergia verso la parafenilendiamina. Tuttavia, poiché non si può escludere che una certa percentuale di soggetti allergici alla parafenilendiammina possano essere sensibili anche alla paratoulendiammina è consigliabile in caso di alta sensibilità di consultare il proprio dermatologo.

In ogni caso consigliamo fortemente, nel caso si decida di procedere con l’utilizzo del prodotto, di eseguire il test di sensibilità attenendosi scrupolosamente a quanto riportato sul foglietto illustrativo, prestando particolare attenzione alla quantità e all’area di applicazione per evitare eventuali reazioni estese.

CONSIGLI

È possibile miscelare due colorazioni permanenti Nutri Color per ottenere un risultato intermedio?

Si è possibile miscelare due nuance. Per un consiglio personalizzato sul risultato da ottenere, invitiamo a compilare il form e ad inviare la foto dei propri capelli.

La tinta Nutri Color può essere applicata dopo aver fatto l’Hennè?

Sconsigliamo l’uso delle colorazioni permanenti a ridosso delle colorazioni a base di piante tintorie tra cui l’Henné. Suggeriamo di attendere un periodo di 3-4 settimane prima del trattamento.

Quando utilizzare il biondo platino e per chi è indicato?

Il superschiarente neutro non si consiglia mai di applicarlo sulle lunghezze già schiarite, perché avendo 40 volumi andrebbe a sensibilizzare ulteriormente il capello. Quindi è il prodotto idoneo per chi ha i capelli molto chiari, e ha una ricrescita scura. Ricordiamo che il superschiarente non è in grado di schiarire il colore cosmetico, ma solo quello naturale che origina dalla presenza delle melanine nel capello.