IL COACH DEI TUOI CAPELLI
Giuliani Pharma

DOMANDE E RISPOSTE SUL NUOVO ATTIVATORE CAPILLARE

Con l’aiuto del coach, conosciamo meglio il nuovo esclusivo brevetto Bioscalin®.

Un prodotto esclusivo che favorisce la crescita dei capelli e ne frena la caduta: è il nuovo Attivatore Capillare iSFRP-1. Conosciamolo meglio.

domande attivatore

Un brevetto esclusivo

I ricercatori Giuliani hanno scoperto il ruolo della proteina SFRP1, presente nel bulbo pilifero, responsabile di inibire e frenare la crescita dei capelli e hanno quindi brevettato una molecola anticaduta di ultima generazione che svolge un’azione diretta su questa proteina. Il risultato è davvero epocale ed è stato pubblicato anche sulle più autorevoli riviste scientifiche: l’innovativo attivo frena la caduta dei capelli e favorisce la fase di crescita.

Gli studi clinici di Bioscalin® Attivatore Capillare mostrano che dopo il primo mese di applicazione l’80% dei capelli è in fase attiva di crescita anagen capelli appaiono più spessi e robusti.

L’innovativa modalità di applicazione

L’innovazione riguarda anche la modalità di applicazione. L’esclusiva tecnologia Bioscalin® iON, permette un rilascio mirato e prolungato della molecola iSFRP-1 all’interno del centro di comando del capello e garantisce il massimo assorbimento: basta 1 sola applicazione a settimana per attivare i capelli.

Tutto è molto più semplice anche grazie al nuovo erogatore multiuso.

Domande e risposte

  • Qual è la modalità d’uso step by step?

Il prodotto si applica direttamente sul cuoio capelluto. Si consiglia di partire con l’applicazione dalle zone maggiormente diradate. La quantità di prodotto ideale per ogni applicazione si ottiene effettuando 25 pressioni sul fondo dell’erogatore. Per finire, massaggia bene la cute.

  • Quando deve essere applicato?

Il prodotto richiede 1 sola applicazione a settimana.

  • Per quanto tempo deve essere utilizzato?

È consigliato un ciclo di utilizzo di almeno 3 mesi.

  • Quanto dura una “fiala”?

La quantità di prodotto contenuta in ciascun erogatore corrisponde a 6 applicazioni settimanali.

  • Posso lavare i capelli dopo averlo utilizzato?

È consigliabile applicare l’Attivatore Capillare dopo aver lavato i capelli. Dopodiché, tra un’applicazione e l’altra, intercorre una settimana di tempo durante la quale i capelli possono tranquillamente essere lavati secondo la propria normale routine.

  • Quando lo applico, i capelli devono essere asciutti?

Possono essere asciutti oppure bagnati e tamponati dopo averli lavati.

  • L’Attivatore può essere utilizzato insieme ad altri prodotti anticaduta Bioscalin®?

Anche se studiato per essere efficace utilizzato singolarmente, può essere utile per un’azione più completa associarlo agli integratori Bioscalin: in questo modo si agisce sia dall’esterno direttamente sul bulbo che dall’interno facendo arrivare nutrienti utili al capello. Per proteggere e rinforzare i capelli ad ogni lavaggio consigliamo la scelta di uno shampoo rinforzante Bioscalin.

  • A chi è consigliato l’uso di Bioscalin® Attivatore Capillare?

A chi sta riscontrando una problematica di caduta ed indebolimento dei capelli. Spesso l’insorgenza è correlata al cambio di stagione, alimentazione scorretta, stress psicofisico, eccessiva esposizione solare nei mesi precedenti.

TROVA IL TUO COACH

Commenti
  • Cesare Giuppone

    Mia moglie, ottantatreenne, soffre di dermatite seborroica ed usa uno shampoo non della ditta Giuliani, Ultimamente ha anche problemi di diradamento dei capelli. Gradirei sapere se è possibile usare il vostro shampoo specifico per la dermatite più l’attivatore capillare. In attesa di risposta porgo cordiali saluti. C. Giuppone

    09/11/2020
  • Gio

    Salve sono una ragazza di 25 anni la quale ormai ha perso tantissimi capelli nella parte frontale, ho proprio una specie di punto “pelato”! posso prendere queste fiale? o non ricresceranno mai? ormai va avanti da 5 anni

    12/11/2020
  • Anna Maria

    Ho iniziato oggi la prima applicazione, ma dopo 25 pressioni non dovredde erogate più???? Ho bisogna tenere i conti. Grazie per la risposta

    15/11/2020
  • TINA

    Buongiorno,
    ho acquistato l’attivatore capillare ed è la seconda settimana che lo uso, per un problema di diradamento nella parte frontale. Poichè prima usavo la spazzola i-hair che combina raggi infrarossi, elettroporazione e ioni per massaggiare il cuoio capelluto e favorire l’assorbimento delle lozioni, vorrei sapere se posso usare la spazzola anche per favorire l’assorbimento dell’attivatore capillare o se è più opportuno utilizzarlo da solo.
    Grazie mille

    21/11/2020
  • Leonardo

    Salve,
    da circa un mese sto utilizzando gli integratore physiogenina (compresese per tre mesi) dato che il coach mia ha indirizzo verso quelle.
    Premmetto che d’istinto avrei scelto il prodotto energy visto che un pò per genetica e un pò per determinati fattori che hanno inficiato probabilmente sulla salute del capello, ho i capelli diramati,sottili e sfibrati.
    Vorrei associare all’utilizzo delle comprese anche l’attivatore capillare ma ho letto che è stato studiato per essere efficace utilizzandolo singolarmente ma ciò nonostante consigliate comunque un uso combinato con queste compresse,come mai visto che non vi è uno studio alla base?
    Inoltre volevo comprendere se, è opportuno intevernire sul capello in specifici periodi dell’anno che possono coincidire con il cambio di stagione o bisogna considerare altri parametri visto che sostanzialmente non tutti i capelli sono in uno specifico ciclo di vita degli stessi e quindi tendenzialmente si può intervenire e iniziare una cura in qualsiasi periodo dell’anno.
    Grazie

    21/11/2020
  • Rosy

    Salve sono 25 pressione dappertutto o solo nello stesso punto ?

    22/11/2020
Scrivi un commento