IL COACH DEI TUOI CAPELLI
Giuliani Pharma

DIRE ADDIO AI CAPELLI SECCHI IN ESTATE

Come evitare che sole, salsedine e cloro mettano alla prova la nostra chioma.

Che bello avere l’estate tra i capelli! Purtroppo però gli effetti benefici del sole e del mare hanno spesso un rovescio della medaglia che si chiama disidratazione. Come sempre, il consiglio migliore per evitare di avere capelli secchi e sfibrati per tutta la stagione è quello di partire dalla cura preventiva, invece che dai rimedi.

capelli secchi in estate

L’importanza della protezione

Con l’arrivo delle periodo estivo tornano alla ribalta gli spray protettivi, capaci di difendere i capelli dall’esposizione solare, conferendo nuova idratazione e luminosità alla fibra capillare ed evitando la schiaritura “effetto paglia”. Per dare sollievo ai capelli, ma anche alla cute, è fondamentale utilizzare prodotti di detersione specifici per il sole, che reidratano e riducono il rossore cutaneo.

Meglio pensarci prima

La protezione però inizia prima di partire. L’ideale infatti è assumere degli integratori capaci di fornire a pelle e capelli il giusto apporto di vitamine e minerali, utili durante l’esposizione solare. Nel caso di fototipi molto chiari, l’assunzione dovrebbe iniziare 2 mesi prima.

Attenzione a pettine e phon

In questo periodo è meglio evitare di utilizzare il pettine e, possibilmente, anche il phon: l’ideale è pettinare i capelli con le mani, all’aria aperta. Un piccolo trucco da sfruttare di notte è quello di farsi le trecce prima di dormire, in questo modo si potrà evitare la formazione di nodi e si otterrà anche un fantastico effetto wavy.

Il turbante anti-crespo

È facile che i capelli disidratati diventino anche crespi. Un’ulteriore accortezza da tener presente riguarda sempre il metodo di asciugatura. Una volta lavati, i capelli non vanno strofinati ma tamponati con un asciugamano. Meglio ancora, avvolgerli in un turbante: ne esistono alcuni appositamente realizzati in tessuti che assorbono l’acqua e riducono l’attrito, riducendo sensibilmente il crespo.

Scrivi un commento