ARMOCROMIA CAPELLI: COME SCEGLIERE LA TINTA GIUSTA

Tecnica top per trovare la giusta nuance Bioscalin® Nutri COLOR+.

Armocromia capelli: ultimamente se ne parla molto. È una tecnica perfetta per valorizzare il tuo viso, il tuo incarnato e i tuoi capelli, semplicemente scegliendo il colore giusto. Si tratta di seguire lo stesso principio con cui ti orienti anche in altri contesti, dal make-up all’abbigliamento e – perché no? – anche nell’arredamento o nel design della casa, quando cerchi di armonizzare fra loro i colori per creare un giusto bilanciamento cromatico a livello di impatto complessivo. Ecco l’armocromia è proprio questo: una speciale bravura nel creare abbinamenti e armonie di colore. I principi dell’armocromia possono essere applicati anche alla scelta della giusta nuance di colorazione Bioscalin® Nutri COLOR+. Vediamo insieme come, attraverso una serie di esempi concreti.

L’influenza del sottotono della pelle

Adesso che abbiamo capito cosa intendiamo con la definizione “armocromia capelli” entriamo un po’ più nel merito di quelli che possono essere i trucchi per individuare la giusta nuance. La chiave è riuscire a far risaltare, attraverso il colore dei capelli, anche l’incarnato e gli occhi. Per trovare la giusta armocromia dei capelli la prima domanda che ti devi fare riguarda il sottotono della tua pelle: è caldo o è freddo? Una tecnica molto usata per capire da che parte ti collochi è quella di osservare le vene sul tuo polso: se tendono al verde vuol dire che hai un sottotono caldo, se invece tendono più verso il blu vuol dire che hai un sottotono freddo. 

Se una persona ha il sottotono caldo, l’armocromia ci dice che è meglio accostarle dei colori ugualmente caldi, per intenderci, tutti quelli che contengono anche solo un fondo di giallo, rame o rosso. Nelle colorazioni Bioscalin® Nutri COLOR+  i colori caldi corrispondono ai kit 7.3, 6.3 e 6.43. 

Se invece un soggetto ha un sottotono di pelle freddo, i principi dell’armocromia consigliano di accostarle ovviamente i colori freddi. L’ideale sono quei colori più naturali possibile, come il cenere, che hanno riflessi tendenti al blu. Per Bioscalin® Nutri COLOR+ i colori freddi corrispondono a tutti i kit naturali a cui si aggiunge il 10.23.

Considera anche la tonalità

La tonalità della pelle è un altro aspetto importante da considerare per raggiungere la perfetta armocromia capelli. Facciamo quindi una distinzione di massima.
Se hai un incarnato della pelle chiara, punta sui colori luminosi e biondi piuttosto che sugli scuri.
Se invece hai una pelle più scura e un incarnato caldo starai meglio con i colori più scuri.
Sono concetti semplici, ma fondamentali nella scelta del colore e della palette che si addice di più alla tua pelle.

Il Color Finder Bioscalin®

Ti sembra di aver capito, in base ai criteri dell’armocormia capelli, se il tuo sottotono è caldo o freddo, ma hai ancora dei dubbi sulla giusta nuance da scegliere? Non preoccuparti: i nostri esperti sono a tua disposizione per fornirti una consulenza personalizzata attraverso il Color Finder Bioscalin®.

Con il loro supporto farai certamente la scelta giusta e poi, con i kit Bioscalin® Nutri COLOR+ non sbagli mai soprattutto dal punto di vista della salute. Bioscalin® Nutri COLOR+ infatti è più di un colore: dona sfumature brillanti e luminose, che coprono i capelli bianchi e in più ti aiuta a preservare la salute del cuoio capelluto e garantisce il massimo della delicatezza nel pieno rispetto delle fibre. Qual è il suo segreto? L’innovativa tecnologia RevoSensyl-Plus, una vera esclusiva Bioscalin®, che unisce una molecola colorante a minor potere allergizzante* e una formula appositamente studiata per non stressare la cute.  Entra subito nella sezione Color Finder per coniugare i principi dell’armocromia capelli con il benessere del cuoio capelluto!

VAI AL COLOR FINDER

*con Me-PPD che presenta minor potere sensibilizzante rispetto alla para-fenilendiammina e alla para-toluendiammina.

Scrivi un commento