I TAGLI DI CAPELLI PER L’UOMO STEMPIATO

Idee di stile per l’uomo con attaccatura dei capelli alta o sfuggente.

I giusti tagli di capelli per l’uomo stempiato possono essere davvero un’ottima soluzione per valorizzare il proprio viso, minimizzando l’imperfezione. Con il termine stempiatura si indica generalmente la mancanza di capelli in corrispondenza delle tempie, nella zona dell’attaccatura dei capelli. Questo diradamento può avere molteplici cause: stress, scompensi ormonali, carenze nutrizionali o essere di natura fisiologica, e consistere quindi in un naturale arretramento dell’attaccatura capelli dovuto solamente al proprio profilo genetico. Optando per un nuovo taglio (non necessariamente corto), capace di valorizzare le lunghezze e distogliere l’attenzione dalla stempiatura, si può esaltate la forma del viso dando risalto alla personalità dell’uomo.

Taglio corto e molto corto per l’uomo stempiato

Molti uomini, con la comparsa dei primi segni di calvizie e stempiatura, scelgono di accorciare decisamente i capelli e passare a un taglio corto
Prima di arrivare a una scelta drastica, si può optare per un taglio corto da movimentare, creando un dinamico effetto spettinato, attraverso l’utilizzo di una cera per capelli specifica per l’uomo.
Le rasature, “a zero” o di qualche millimetro, sono i tagli di capelli per l’uomo stempiato scelti più frequentemente da chi ha un diradamento molto importate o non è predisposto per i look più strutturati. 

Taglio medio o lungo

L’uomo stempiato e con la fronte alta, che non presenta un diradamento importante, può sperimentare un taglio lateralmente e posteriormente corto, ma che mantiene una lunghezza maggiore sulla parte alta della testa.
Il trucco per nascondere la stempiatura sarà in questo caso quello di gestire i capelli con un taglio che preveda una sfumatura più corta o una rasatura sui lati e dietro la testa; si adatta sia a chi ha i capelli lisci sia agli uomini mossi o ricci. 
La porzione di chioma che rimane più lunga può essere modellata e strutturata con l’aiuto di un gel.

Chignon maschile

Lo chignon maschile si adatta all’uomo poco o mediamente stempiato che vuole dare molta personalità al suo look. Presupposto per questa soluzione è avere i capelli medio-lunghi, da raccogliere in uno chignon classico. Un’altra versione vede una  rasatura laterale, mantenendo quindi lunghi solo i capelli della parte superiore della testa. Perfettamente in stile rock l’abbinamento chignon-barba. Quest’ultima dona armonia al capo e incornicia lo sguardo. 
Nel raccogliere i capelli è importante non tirarli troppo per evitare di spezzarli o di stressare i follicoli che, in caso di diradamento, potrebbero già essere deboli. 

Niente tagli ma accessori

Il segreto per mascherare qualcosa è spostare l’attenzione su qualcos’altro. L’uomo stempiato può scegliere di cambiare il suo look optando per l’uso di accessori: occhiali ricercati, foulard, ma anche facendo crescere la barba. “Fai-da-te” a casa o curata e ordinata dagli esperti dei barber shop, evidenzierà la parte centrale del viso e lo sguardo, facendo passare in secondo piano la stempiatura. 

Più forza ai capelli che si diradano

Quando i capelli iniziano a diradarsi, facendo comparire un accenno di stempiatura, oltre a trovare la giusta soluzione di stile che aiuti a mascherare, è opportuno adottare alcuni comportamenti volti a dare più forze ed energia ai capelli dell’uomo. Una soluzione è data dai prodotti per la detersione e lo styling, specificatamente formulati per l’uomo con attivi energizzanti. A questi si possono associare integratori alimentari, che agiscono dall’interno, e trattamenti topici da applicare direttamente sulle radici per un’azione sinergica

Scrivi un commento